CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Le seguenti condizioni generali di vendita saranno applicate su tutte le transazioni commerciali tra la società AIRBRAVO Srl e la propria clientela. Eventuali deroghe dovranno essere preventivamente concordate con la nostra Direzione Commerciale. Le condizioni di fornitura, la quantità o la qualità dei materiali descritti sulle conferme d’ordine se non contestate entro 2 gg. dal ricevimento della stessa si intendono integralmente accettate.

IMBALLO

L’imballo è compreso se in scatole di cartone; imballi speciali o a richiesta sono a carico del Cliente.

RESA

La data di resa dei materiali è da convenire con l’ufficio commerciale dell’Airbravo Srl. La resa, a meno di espliciti accordi, è da intendersi franco magazzino Airbravo Srl di Roma. In caso di resa franco destino con addebito in fattura, la merce si considera consegnata franco magazzino Airbravo Srl. I rischi del trasporto sono sempre a carico dell’Acquirente. La data di resa è puramente indicativa e non vincolante per il venditore. Sono pertanto esclusi risarcimenti di danni diretti ed indiretti causati da ritardi nella consegna. L’Airbravo Srl si riserva il diritto di ridurre i quantitativi in fornitura e differire i termini di consegna qualora cause di forza maggiore dovute all’Airbravo Srl o a terzi impediscano il rispetto di date e quantità in resa. Da ciò non potrà in alcun modo derivare al Cliente diritto a danni o risarcimenti di sorta.

PREZZI E PAGAMENTO

I prezzi si intendono al netto di IVA e di spese di trasporto e di qualsivoglia altro onere non espressamente assunto a carico dell’Airbravo Srl. A meno di differenti accordi il pagamento si intende in contrassegno alla consegna. Ogni pagamento, anche a fronte di emissione di ricevute bancarie, sarà effettuato presso la sede dell’Airbravo Srl contro emissione di fattura. Pagamenti contestuali o differiti non potranno essere ritardati o sospesi neanche in caso di controversie, reclami o ritardi da imputarsi all’Airbravo Srl o a terzi. La data di scadenza dei pagamenti decorre dal giorno di approntamento alla spedizione delle merci. Le eventuali spedizioni confermate per l’ultima settimana del mese non potranno comportare alcuno slittamento delle scadenze dei pagamenti. All’Airbravo Srl saranno dovuti, in caso di ritardato pagamento rispetto ai termini stabiliti e senza necessità di costituzione in mora, interessi moratori pari allo “Euribor 6 mesi” applicato dalla Banca Centrale Europea (BCE), all’atto dell’effettivo pagamento, maggiorato di 8 (otto) punti.

GARANZIA

Durata della garanzia: 12 mesi dalla data di consegna per difetti e vizi, a condizione che i prodotti siano utilizzati normalmente, che non abbiano subito modificazioni e che siano stati installati e utilizzati secondo le norme di installazione, uso e manutenzione. Sono esclusi dalla garanzia i filtri e le altre parti soggette a consumo, mentre per il motore e le altre parti elettriche, la garanzia non potrà essere in alcun caso superiore a quella del fornitore. L’Airbravo Srl riparerà o sostituirà i materiali originariamente difettosi che le dovranno pervenire tramite il proprio corriere convenzionato. Qualora la riparazione sia effettuata presso il Cliente, la garanzia coprirà solamente il rimborso delle parti che Airbravo Srl avrà riconosciuto come difettose ed al costo orario della mano d’opera predominante al momento della riparazione purché l’intervento sia stato preventivamente autorizzato per iscritto dalla propria Direzione Commerciale. La garanzia non coprirà in alcun caso il costo di trasferta e di viaggio della squadra di tecnici, nel caso in cui la riparazione sia effettuata presso la sede del cliente finale. Inoltre, il fornitore è esonerato da ogni obbligo di rimborso per il fermo tecnico e per i danni in genere. E’ cura del Cliente controllare i materiali ricevuti prima di utilizzarli e/o prima di cederli a terzi.

RECLAMI E RESI

Ogni reclamo deve pervenire alla sede amministrativa dell’Airbravo entro sette giorni solari dalla data di ricevimento merce da parte dell’acquirente.I reclami che perverranno oltre questo limite saranno considerati decaduti. Ammanchi o avarie dovranno essere contestate direttamente al vettore dal Cliente stesso all’atto della consegna del materiale in forma scritta sul documento di trasporto dei beni viaggianti. L’Airbravo Srl non accetterà resi se non precedentemente concordati con il proprio ufficio commerciale.
L’Airbravo Srl tratterrà il 25% del valore netto dei materiali in reso a fronte delle spese di gestione del reso stesso e salvo ulteriori costi evidenziati durante la successiva verifica dello stato dei materiali. Il reso darà diritto esclusivamente ad un “buono acquisto” da utilizzare entro un anno dalla data del reso e del valore finale riconosciuto dalla Airbravo Srl.

SPECIFICHE TECNICHE

A meno di differenti specifiche i materiali si intendono forniti per una alimentazione trifase a 400 V e 50 Hz. Eventuali varianti dovranno essere esplicitamente richieste e verranno preventivate caso per caso. L’Airbravo Srl si riserva il diritto di modificare senza alcun preavviso specifiche tecniche e dimensionali dei prodotti.

FORO COMPETENTE

Per qualsiasi controversia sarà competente il Foro di Roma. Il luogo di conclusione dei contratti e la presenza di pagamenti a mezzo tratta non pregiudicano la competenza del Foro di Roma nelle controversie.